Serie B: CM Plast C.U.S. Venezia vince il derby con Musile

E’ stato un tiro azzardato dell’ex Ferronato, a pochi secondi dalla fine,  a consegnare, al CM Plast C.U.S.Venezia, la vittoria (25-24) nel derby con il Musile. E’ stata una partita tiratissima, poco spettacolare ma giocata, come nell’andata, soprattutto sulla fisicità. Stavolta, però, i giovani lagunari non si sono fatti sopraffare dalla maggiore esperienza degli avversari, ribattendo colpo su colpo e non arrendendosi di fronte ai tentativi di fuga dei plavensi; la partita, infatti, è vissuta sul rincorrersi punto a punto con gli ospiti capaci, però, di allungare soprattutto ad inizio secondo tempo. Il CM Plast C.U.S. Venezia ha saputo non disunirsi e, macinando il proprio gioco, è riuscito a rimanere in scia, recuperando prontamente fino al colpo finale del ko. La vittoria ...

Leggi

A Venezia è ancora tempo di derby: contro il Musile in palio la leadership provinciale

Smaltita la delusione della finale d’area Veneto-Friuli Venezia Giulia Under 15 maschile (titolo al Trieste; campioni regionali, i vicentini del Torri), in casa Pallamano C.U.S. Venezia torna a crescere l’adrenalina per il derby di serie B (sabato 4 Maggio, PalaCus, ore 18.00) contro il Musile: in palio, la corsa per il platonico terzo posto, ma soprattutto la leadership provinciale, complice l’anonimo campionato dell’Arcobaleno Oriago. All’andata i plavensi (forti degli ex Ferronato e Ferrotti) vinsero nettamente, tanto da chiamare ora i biancogranata ad un’orgogliosa rivincita; le due squadre sono appaiate a quota 15 punti ed il CM Plast C.U.S. Venezia si annuncia a ranghi completi.

Penultimo turno di campionato anche per gli Under 17 del Serenissimo Svago C.U.S...

Leggi

Under 15: Torri nuovo campione veneto. Optimo Consilio CUS Venezia deve arrendersi

Quando, nel cappello, tutti i “leoni” dormono, è impossibile estrarne uno vincente anche per un “ mago” come mister Sebastiano Varponi; così, non gli è riuscita l’impresa alla “final four” Under 15 dell’Area 3 (Veneto e Friuli Venezia Giulia)contro un Torri non trascendentale. L’Optimo Consilio C.U.S. Venezia ha purtroppo confermato un celato timore della vigilia: la squadra ha bioritmi da bradipo come dimostrato ogni volta che scende in campo di prima mattina. La partita contro i vicentini si è messa subito in salita (0-3), ma al C.U.S. non sono mancate ripetute occasioni per riaprirla, sciupando però in difesa quanto conquistato in attacco fino al 21-30 finale (p.t.: 7-14)...

Leggi