A Benevento, la coppa delle regioni maschile: tre cussini nella selezione d’area

Si disputa da oggi, giovedì 30 Maggio a domenica 2 Giugno, a Benevento, la Coppa delle Regioni maschile di pallamano. Sono ben 3 i giocatori Under 15 del C.U.S. Venezia, che hanno superato anche l’ultimo step di selezione e che quindi sono nel roster della Selezione d’Area 3 a disposizione dei tecnici Roberto Stedile, Eugenio Pugliese e Demeny Gyongyi. In Campania ci sono Leo Andreotta (pivot), Lorenzo Rossi (portiere) e Marco Zanon (terzino destro). La rappresentativa è arrivata questa mattina nella città campana.
“E’ una grande soddisfazione – commenta Claudio Morandin, dirigente responsabile di sezione – a conclusione di una stagione che, pur solo sfiorando l’acuto finale, ha tuttavia dimostrato la caratura tecnico-agonistica delle nostre squadre giovanili, indispensabile per pun...

Leggi

Il CUS Venezia perde, ma può sorridere guardando al futuro

Si è chiusa, senza il “botto”, la stagione dei campionati 2018-2019 per il C.U.S. Venezia: in particolare, gli Under 17 del Serenissimo Svago non sono riusciti nella “remontada” sul Malo in un sorta di spareggio per il passaggio del turno; resta, però, la consapevolezza di poter contare su un gruppo di qualità, che migliorerà ulteriormente non solo con l’esperienza, ma anche con il ritorno alla piena efficienza fisica di Zanon, Giacomazzi, Bozzato (infortunatosi proprio contro il Malo) e magari degli sfortunati  gemelli Vio.

Ottimo è stato quindi il lavoro dello staff tecnico, che è riuscito a portare entrambe le formazioni giovanili a giocare nei piani alti della classifica; ora tocca alla dirigenza biancogranata programmare il futuro, per il quale già quest’anno è tornata ...

Leggi

Ore 11:30 tutti al Palacus!

Questa mattina (ore 11:30, PalaCus) il Serenissima Svago C.U.S. Venezia affronta il Malo nella partita decisiva per l’eventuale passaggio, come migliore seconda, alla fase finale del campionato Under 17. Quella con la squadra maladense è l’ennesima rivincita di una “sfida infinita” e, come sempre, l’obbiettivo non è facile: stavolta bisogna recuperare vincere di almeno tre reti per cancellare la sconfitta dell’andata. L’impresa è alla portata dei ragazzi di mister Ervigi, se metteranno in campo il meglio di quanto dimostrato in un torneo, che li ha visti in grande crescita. Ognuno, però, deve fare la propria parte: l’appuntamento per i tifosi, quindi, è alle ore 11...

Leggi