Domenica torna la pallamano al Palacus

Con l’inizio del campionato Under 17 (nell’anticipo della seconda giornata i biancogranata sono stati sconfitti a Trieste), la pallamano torna ad occupare il parquet del PalaCus in fondamenta dei Cereri a Venezia.
Per l’esordio casalingo del C.U.S. Venezia arriveranno in laguna (domenica 12 Novembre, ore 11.30) i trevigiani del Gridiron Conegliano, che si preannunciano come squadra abbordabile per la truppa del nuovo mister Luca Ervigi. Rimasta invariata rispetto all’anno scorso, la formazione cussina punta proprio sul nuovo allenatore per trasmettere quella determinazione, che è finora la maggiore lacuna dei veneziani.
Il primo impegno casalingo sarà anche l’opportunità per vedere i neo “azzurrini” in maglia biancogranata: Riccardo Missinato (lunedì dovrà essere a Roma per uno stage del...

Leggi

…e arrivano grandi soddisfazioni in casa CUS!

La notizia più importante arriva da Roma: Riccardo Missinato, terzino destro degli Under 17, è stato convocato per lo stage di selezione della Nazionale maschile 2002/2003; il ritrovo è previsto lunedì 13 Novembre nella Capitale ed il raduno proseguirà fino al 16 Novembre.
Ad un altro giocatore nel giro della nazionale di categoria, Marco Zanon (classe 2004), è stato invece attribuito uno dei Premi “Città di Mestre”, voluti dal locale Panathlon Club; la cerimonia di assegnazione si terrà martedì 21 Novembre, festa della Madonna della Salute, nel salone dell’Istituto Santa Maria delle Grazie.

Leggi

A Trieste, l’inerzia di una sconfitta

È durata 24′ la partita degli Under 17 del C.U.S. Venezia sul campo di un non irresistibile Trieste; a quel minuto, raggiunti sul 9 pari, i padroni di casa hanno chiamato time-out ed hanno premuto sull’acceleratore, terminando il primo tempo sul 15-10. Rientrati in campo dopo il riposo, i lagunari non sono riusciti invece ad invertire l’inerzia della partita, soccombendo quasi rassegnati fino al 20-29 finale. Chi si aspettava una squadra garibaldina sotto la cura di mister Luca Ervigi è rimasto altresì sorpreso dal ritmo blando e “ragionato” impresso dai cussini alla partita, incapaci però di cambiare il necessario ritmo...

Leggi